logo

Via Don E. Barattin, 27

32010 Chies d'Alpago (BL)

Codice fiscale 93044310253

info@caialpago.it

+39 346 9436546

Soccorso alpino
logo

Via Don E. Barattin, 27

32010 Chies d'Alpago (BL)

Codice fiscale 93044310253

info@caialpago.it

+39 346 9436546

Soccorso alpino

Gruppo Manutenzione Sentieri

ORGANIGRAMMA

  • Referente:  De Col Danilo
  • Componenti: Capi squadra: De Col Danilo, Barattin Letizia, Barattin Walter, De March Fausto, De Min Nello, che si avvalgono della collaborazione di decine di volontari.

 PREMESSA

I nostri sentieri, in passato, servivano per vivere e sfruttare la montagna per: portare gli animali al pascolo (es.“Troi de le Mule”), sfalciare i prati, commerciare con altre vallate (es.“Troi del Tabach), far legna e cacciare (es.”Troi de gainete”). Alcuni sentieri, nel corso del tempo, sono stati abbandonati perché le attività del passato sono meno praticate. Ora invece, i sentieri sono utilizzati per lo più per l’escursionismo.


DOVE LAVORIAMO

La nostra sezione opera esclusivamente nella conca dell’Alpago e con precisione nel gruppo montuoso Col Nudo- Cavallo, in una parte delle Prealpi Venete e del Col Visentin. Il C.A.I Alpago cura la manutenzione di 25 sentieri per un totale di 108 chilometri; alcuni di questi sentieri fanno parte dell’Altavia n.6, Altavia n. 7, Altavia dei Rondoni e il “Cammino delle Dolomiti”.


COSA FACCIAMO

Il C.A.I. cura la manutenzione dei sentieri esclusivamente tramite l’opera dei volontari iscritti alla sezione. Opera quindi preziosa per la nostra sicurezza e di notevole impegno in giornate di lavoro. Si accettano pertanto, ben volentieri, adesioni per questa importante attività che se svolta in compagnia porta ad un piacevole stare in montagna e ad una notevole soddisfazione per il lavoro svolto.
La gestione dei sentieri comprende:

  • Durante la primavera, il sopraluogo di tutti i sentieri per verificarne la buona condizione, in modo da valutare se è opportuno intervenire nella manutenzione.
  • Durante l’estate, la sistemazione dei sentieri, che prevede interventi sia sulla segnaletica verticale che orizzontale e sulla traccia del sentiero, in base alle necessità. Ciclicamente vengono comunque manutentati ogni 4/5 anni.

 


Leggi anche: