logo

Via Don E. Barattin, 27

32010 Chies d'Alpago (BL)

Codice fiscale 93044310253

info@caialpago.it

+39 349 7421635

Soccorso alpino
logo

Via Don E. Barattin, 27

32010 Chies d'Alpago (BL)

Codice fiscale 93044310253

info@caialpago.it

+39 346 9436546

ALPAGONIA TREKKING 2021 29,30,31 maggio 1 giugno

ATTIVITA’ ANNULLATA

4 giorni di trekking dal 29 maggio al 1 giugno  in Alpago

 

PER INFO: LOREDANA STILETTO CELL 3393101717

 

PROGRAMMA

L’Alpago, perchè no?

La difficoltà di avvalersi di mezzi pubblici e il rischio sempre presente di contagio suggerisce ancora prudenza. Perciò perchè non approfittare per camminare non lontano da casa ? Perchè non provare a camminare immaginando di non aver mai visto l’Alpago? Facile che si riesca a scoprire qualcosa che non conoscevamo vivendo la Conca come se fosse una terra incognita e con spirito diverso. Facile che l’avventura si riveli molto divertente facendoci recuperare quello spirito giovanile e avventuroso che credevamo perso per sempre.

Aspetti interessanti lungo il percorso: naturalistico, paesaggistico, geologico, storico, sportivo, gastronomico.

Il trekking si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti-covid in vigore che impone attenzione per le distanze ovunque, uso della mascherina durante le soste e in presenza di altre persone, rispetto delle norme igienico sanitarie

  • Sabato 29 maggio

(Farra – Rifugio Dolomieu al Dolada)

Programma giornaliero di massima:

ore 8.00 ritrovo a Farra parcheggio della palestra comunale. Si parte da Farra (410mt) e si attraversa l’Oasi Naturalistica del Lago di Santa Croce. A Bastia seguiremo la ciclabile del Cellina e da Paludi saliremo a Pieve d’Alpago. Dirigendoci verso gli abitati di Plois e Carota consumeremo pranzo al Sacco e proseguiremo puntando al Rif. Dolomieu al Dolada (mt1495) cena e pernotto.

Pernotto: Disponibilità di dormire all’interno del rifugio per 15 persone. Per chi lo desiderasse possibilità di dormire in tenda in spazio attiguo al rifugio.

Difficoltà: il dislivello richiede fatica ma il ritmo tranquillo lo renderà meno pesante. Nessuna difficoltà tecnica.

  • Domenica 30

(Rifugio Dolomieu al Dolada – Casera Cruden)

Programma giornaliero di massima:

ore 7.30/8.15 colazione, 8.45 partenza. Scenderemo seguendo il sentiero del Carioip fino a Panigal (mt 1000) e proseguendo lungo la pedemontana raggiungeremo Casera Cruden meta della giornata (mt1000)

ore 12.30 pranzo al sacco lungo strada.

A casera Cruden, che raggiungeremo verso le 17.00, montaggio campo e organizzazione per la cena autogestita.

Pernotto: Campeggio per tutti nell’area antistante la casera dotata di cucina, energia elettrica e acqua potabile.

Difficoltà: tratto facile ma lungo. Prima parte in discesa su sentiero e da Panigal in poi, strada sterrata e a quota costante.

Lunedi 31 (Casera Cruden – Contaront)

Programma giornaliero di massima:

ore 9.00 si parte dopo aver smontato il campo e fatto colazione. Saliremo a Malga Federola (mt 1267) proseguiremo sul sentiero per Busa Antandèr per raggiungere verso le 12.30 Pian Formosa (1200mt) dove si pranzerà nell’ agriturismo omonimo.

Ore 14.00 da Pian Formosa attraverseremo lungo sentiero il Pian del Menador fino ad incrociare la strada che sale in Val Salatis. Scenderemo a Cate percorreremo un paio di km di strada asfaltata fino a Pianon per salire a Federa e raggiungere il Contaront presumibilmente ore 17.00. Sistemazione per la notte e cena in parte autogestita. Polenta e gulasch preparato dallo schef Fabio – (il resto da noi) del ristorante Trieste

Pernotto: in Contaront all’interno si potrà dormire in 8 persone. Nell’area antistante la struttura possibilità di dormire in tenda. La casa è dotata di acqua di cisterna non potabile, elettricità da gruppo elettrogeno, di cucina, sala, servizio igienico, camere.

Difficoltà: facile ma con dislivello. Misto strada sterrata, sentiero in quota, asfalto

  • Martedi 1° giugno

(Contaront-Farra)

Programma giornaliero di massima:

ore 7.30 colazione e smontaggio campo. Alle ore 8.30 si parte: saliremo a malga Manteo- malga Pian de le Lastre, sent 923 fino alle Barracche Mognol (10.30 circa). rientro per Palantina, sent cai 922 per Canaje – S.Anna

ore 13.30 spaghettata in autogestione sede Ana Tambre

ore 15.00 rientro per Coste de Mai-Spert- Tomas-Farra e fine del trekking.

difficoltà: tratto della mattina facile. Tratto lungo in leggera salita su strada boschiva compensato da tratto altrettanto lungo il leggera discesa su sentiero in bosco. Tratto pomeriggio: facile; ma la lunga discesa di circa 600mt di dislivello lungo strada secondaria asfaltata richiederà un po’ di impegno finale!

Mercoledi: BUON RIPOSO 😊

COSA PORTARE: oltre allo zaino con l’indispensabile per affrontare il percorso portarsi LA TENDA E IL SACCO A PELO il trasporto dei quali sarà assicurato da un servizio navetta che porterà sul posto anche il necessario per il campeggio. Chi non possiede la tenda lo specifichi all’atto di inscrizione

Adesione: min 10 persone, max 18 ; costo p.c. € 180.00 comprende

  • trattamento di 1/2 pensione al rifugio Dolomieu al Carota, pranzo al sacco del 2°giorno,
  • cena, 1^col. casera Cruden e contributo per l’ utilizzo della struttura, pranzo in agriturismo Pian Formosa;
  • cena e 1^col. in Contaront, pranzo al sacco del 4g e contributo utilizzo Casa Nono Rafaele in Contaront;
  • pranzo e contributo utilizzo sede Ana Tambre;
  • spese servizio-navetta e organizzative.

In caso di necessità dovute al maltempo la responsabile si riserva di adeguare il programma alla situazione

Caparra da versare al cct Cai € 80.00 entro il 25 maggio

IBAN: IT34V0200805642000100862423

Gli iscritti saranno invitati mercoledi 26 maggio in sede Cai Alpago a Puos alle 20.30 per saldo, dettagli ed eventuali ulteriori informazioni e richieste

 

 

 

I commenti sono chiusi
Newsletter

Categorie