logo

Via Don E. Barattin, 27

32010 Chies d'Alpago (BL)

Codice fiscale 93044310253

info@caialpago.it

+39 349 7421635

Soccorso alpino
logo

Via Don E. Barattin, 27

32010 Chies d'Alpago (BL)

Codice fiscale 93044310253

info@caialpago.it

+39 346 9436546

Soccorso alpino

Castagnata 2019

Domenica 27 ottobre la stagione escursionistica 2019 si conclude con la Castagnata.
La Passeggiata del Tornidor è semplice camminata che senza troppa fatica ci fa uscire dalla turistica Piancavallo odierna e ci fa immergere in un ambiente tranquillo e pacifico, che può darci un’idea di come dovevano presentarsi questi luoghi in un passato neanche troppo lontano, quando i frequentatori di questi luoghi non erano turisti ed escursionisti, ma semplici malgari, carbonai e boscaioli. Si parte da Casera Capovilla in Piancavallo e, oltrepassato l’ex maneggio, una tabella in legno ci indica una mulattiera che si stacca verso sinistra. Il percorso si inoltra tra pascoli ondulati, costellati di grossi massi calcarei e con qualche rada macchia di faggi. Sempre con pendenze moderate si inizia a perdere quota e ci si inoltra in un ombrosa faggeta, che ci accompagna fino alla Casera Pian delle More, nelle vicinanze del grande bacino idrico. Qui l’acqua che serve Piancvallo viene pompata dalla sottostante Barcis. Questo perché i “Piani del Cavallo”, come venivano chiamati un tempo, sono in realtà una vasta landa carsica, in cui tutte le acque piovane sono raccolte attraverso innumerevoli inghiottitoi e incanalate nel sottosuolo, per rivedere la luce solo molte centinaia metri più in basso, in pianura. Le sorgenti in quota di questo territorio sono pochissime e preziose, ma a poca distanza da dove ci troviamo sgorgano le fresche acque della Sorgente del Tornidor, che si raggiunge in pochi minuti. Dopo una breve sosta ritorniamo a Casera Pian delle More e concludiamo il percorso ad anello prima per una carrareccia che serpeggia nel bosco di faggio e poi per un sentiero che risale i pascoli fino alla Casera Pian Mazzega, finché un ultima breve salita ci riporta al punto di partenza. Ritornati in casera Capovilla pranzeremo assieme e arrostiremo le castagne sul fuoco per festeggiare, come da tradizione, la passata stagione escursionistica assieme agli amici della Sezione CAI Aviano

PROGRAMMA
Ore 7.45 ritrovo piazza Puos e partenza con mezzi propri per Piancavallo

ore 9:30 Incontro con Cai Aviano a Casera Capovilla, Piancavallo e partenza per escursione

NOTE PER I PARTECIPANTI:
Equipaggiamento: calzature comode, con suola adatta alla camminata su sterrato;
Difficoltà del percorso:T (turistico), su stradine forestali e mulattiere dal buon fondo battuto.
Dislivello 300m;
Lunghezza: 6 km, complessivi di andata e ritorno
Tempo di percorrenza: circa 2 ore e mezza totali.
Iscrizioni: vanno perfezionate entro il giorno 23 ottobre 2019.

ISCRIZIONI ON LINE http://www.caialpago.it/iscrizione-escursione
O AL SEGUENTE NUMERO TELEFONICO: RUDY 3475374417 (ore serali)

PER I NON TESSERATI CAI, L’ISCRIZIONE E’SUBORDINATA INDEROGABILMENTE ALLA COMPILAZIONE DEL MODULO CON I DATI NECESSARI PER GARANTIRE LA COPERTURA ASSICURATIVA ED IL CONSENSO DEI DATI PERSONALI, OLTRE AL VERSAMENTO DI €. 10,00, ENTRO E NON OLTRE LA GIORNATA DI MERCOLEDI’ 23 OTTOBRE 2019. IN ASSENZA NON SARA’ POSSIBILE PARTECIPARE ALL’ESCURSIONE.

L’iscrizione alla gita è atto volontario che ognuno deve compiere responsabilmente. Il partecipante deve essere consapevole che la gita, pur se guidata da accompagnatore di comprovata esperienza pratica, presenta le difficoltà illustrate nella sopra estesa relazione; pertanto, è tenuto a verificare da sé il proprio effettivo grado di preparazione a garanzia della personale incolumità. La responsabilità individuale del partecipante perdura per l’intera gita e non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore non abbia esercitato la facoltà di esclusione.”

I commenti sono chiusi
Newsletter

Ultimi
Categorie